00:41 26 Novembre 2020
Mondo
URL abbreviato
0 20
Seguici su

Il vice premier del governo della Crimea Ruslan Balbek ha dichiarato che delegazioni di vari paesi del mondo vogliono visitare la penisola per vedere come vivono gli abitanti.

"Moltissime delegazioni, provenienti da tutto il mondo, stanno per venire in Crimea. Dopo la visita dei parlamentari francesi c'è una valanga di richieste", — ha detto Balbek ai giornalisti.

Non ha indicato però i paesi che intendono mandare i loro rapprsentanti.

"Siamo pronti ad ospitare tutti. Vedranno una Crimea che non potranno mai conoscere, se non vengono di persona", — ha rilevato Ruslan Balbek.

Giorni fa una delegazione di 10 parlamentari francesi ha visitato le città di Yalta, Sinferopoli e Sebastopoli, dove ha incontrato i dirigenti locali. Il governo di Kiev, per bocca del suo ministero degli Esteri, ha condannato la visita, accusando i parlamentari della Francia di "mancanza di rispetto per la sovranità dell'Ucraina e intenzionale trasgressione della legge ucraina". Il ministero degli Esteri di Parigi ha dichiarato che visitando la Crimea i parlamentari hanno violato il diritto internazionale.    

Correlati:

“Via le sanzioni UE contro Mosca, la Crimea è russa e vive in pace”
Deputati francesi si sono resi conto che la Crimea voleva la riunificazione con la Russia
Kiev vuole vietare l'ingresso in Ucraina ai deputati francesi che hanno visitato la Crimea
Tags:
Crimea, Delegazioni
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook