04:50 23 Giugno 2018
Presidente del Kirghizistan Almazbek Atambayev

In Kirghizstan gli USA stanno creando “caos controllato”

© AFP 2018 / Vyacheslav Oseledko
Mondo
URL abbreviato
4211

Il dipartimento di Stato USA ha assegnato al cittadino kirghizo Azimzhan Askarov il suo premio per la difesa dei diritti umani (Human Rights Defenders Award).

Incontrando oggi i giornalisti, il presidente del Kirghizstan Almazbek Atambayev ha ricordato che in patria Askarov è stato condannato per organizzazione di disordini di massa, dichiarando che la decisione del dipartimento di Stato mira a creare nel suo paese una situazione di "caos controllato".

Secondo Atambayev, la decisione del dipartimento di Stato di Washington "fa pensare ad azioni premeditate miranti a fomentare l'odio nazionale".

"È una decisione assurda. Non possiamo non esserne indignati, — ha detto il presidente. — Per il Kirghizstan la cosa più importante è la stabilità, la pace. Qualcuno vorrebbe creare da noi un caos controllato, affinché ci siano sempre fiamme e fumo. Siamo un paese indipendente e non ci inchiniamo a nessuno".

Atambayev ha dichiarato la sua solidarietà al governo del Kirghizstan che ha deciso di denunciare l'accordo di cooperazione con gli USA, firmato nel 1993 sull'abolizione dei dazi doganali sulle merci americane destinate ai vari programmi degli Stati Uniti.    

Tags:
Caos controllato, Almazbek Atambayev, Kirghizistan
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik