01:04 20 Settembre 2018
NATO

Per la Marina russa è inaccettabile l'avvicinamento della NATO verso i confini nazionali

© AFP 2018 / Brendan Smialowski
Mondo
URL abbreviato
0 231

In precedenza il presidente russo Vladimir Putin a bordo della fregata "Ammiraglio Gorshkov" a Baltiysk aveva avuto una riunione dove aveva ascoltato la relazione del vice premier Dmitry Rogozin sulle modifiche alla dottrina navale.

La nuova edizione della dottrina navale della Federazione Russa stabilisce l'inammissibilità delle infrastrutture militari della NATO a ridosso dei confini nazionali russa come fattore determinante nei rapporti con l'Alleanza. Il corrispondente documento è stato pubblicato sul sito del Cremlino.

"Il fattore determinante nei rapporti con la NATO resta l'inaccettabilità per la Federazione Russa dei piani per l'avanzamento verso i suoi confini delle infrastrutture militari dell'Alleanza e i tentativi di impartirgli funzioni globali", — si legge nella nuova edizione della dottrina navale.

Oggi il presidente russo Vladimir Putin a bordo della fregata "Ammiraglio Gorshkov" a Baltiysk aveva avuto una riunione dove aveva ascoltato la relazione del vice premier Dmitry Rogozin sulle modifiche alla dottrina navale.

Tags:
Geopolitica, Difesa, Sicurezza, Confine, NATO, Marina Militare, Vladimir Putin, Dmitry Rogozin, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik