06:04 23 Ottobre 2017
Roma+ 14°C
Mosca0°C
    Missione OSCE nel Donbass

    Delegazione OSCE finita sotto il fuoco delle forze armate ucraine nel Donbass

    © Sputnik. Sergey Averin
    Mondo
    URL abbreviato
    0 519132

    Una fonte vicina alla situazione ha riferito che la delegazione OSCE guidata da Toni Frisch, coordinatore del sottogruppo per le questioni umanitarie del gruppo di contatto per il Donbass, è finita sotto il fuoco di mortaio delle forze di sicurezza ucraine vicino alla città Schastye.

    La delegazione OSCE guidata da Toni Frisch, coordinatore del sottogruppo per le questioni umanitarie del gruppo di contatto per il Donbass, è finita sotto il fuoco di mortaio delle forze di sicurezza ucraine vicino alla città Schastye mentre tentava di ritornare nel territorio dell'Ucraina, ha riferito all'agenzia informativa di Lugansk una fonte vicina alla situazione.

    "Dopo la fine dell'attacco armato, Frisch ha deciso di ritornare a Lugansk," — ha aggiunto.

    Il coordinatore del sottogruppo sulle questioni umanitarie dell'OSCE Toni Frisch era arrivato nella giornata di ieri per una visita di 2 giorni nel territorio della Repubblica Popolare di Lugansk per vedere con i "propri occhi" la reale situazione umanitaria, oltre che per valutare la distruzione del sistema di approvvigionamento idrico a Lugansk e nelle altre città, comprese quelle che si trovano sul territorio occupato dalle forze di sicurezza di Kiev.

    Tags:
    Diritti Umani, Bombardamento, Gruppo di Contatto sull'Ucraina, OSCE, esercito ucraino, Toni Frisch, Lugansk, Repubblica Popolare di Lugansk, Donbass
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik