14:51 26 Settembre 2017
Roma+ 23°C
Mosca+ 12°C
    Miliziani dell'ISIS in Siria

    Usa, la guerra contro lo Stato Islamico “potrebbe durare 50 anni”

    © AP Photo/ Raqqa Media Center
    Mondo
    URL abbreviato
    241417

    Per il capo del Socom è “impossibile cambiare le cose nell’immediato”, servirà un “approccio a lungo termine”.

    La guerra degli Stati Uniti per la distruzione dello Stato Islamico potrebbe durare anche 50 anni. Lo ha detto il generale Joseph Votel, capo del Socom (Special Operations Command, il Comando per le operazioni speciali), intervenendo all'Aspen Security Forum in Colorado, secondo quanto riferito dal Department of Defense News, il portale informativo del Dipartimento della Difesa americano.

    "Non credo ci sia una sola strategia fra quelle che applicheremo che possa cambiare le cose nell'immediato", ha affermato il generale. Ci vorrà un "approccio a lungo termine", ha proseguito Votel paragonando la lotta contro l'affermazione dello Stato islamico alla cinquantennale campagna che lo stato della Colombia ha dovuto portare avanti contro il terrorismo. Nel momento in cui lo Stato Islamico si trova "bloccato da una forte resistenza in certo un teatro operativo, rivolge la propria attenzione a un altro", ha spiegato il generale. All'inizio di giugno, il segretario alla Difesa americano, Ashton Carter, aveva elogiato il Socom definendolo la "punta di diamante" di quelle forze armate più veloci e più agili di cui gli Stati Uniti avrebbero bisogno per poter portare avanti i propri obiettivi in materia di sicurezza nei decenni a venire.    

    Correlati:

    Minacce ISIS sul web, due arresti in Italia
    ISIS divide sempre di più la Turchia
    In Turchia arrestate oltre 250 persone in operazione antiterrorismo contro ISIS e curdi
    Tags:
    lotta contro il terrorismo, ISIS, USA
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik