15:42 21 Ottobre 2017
Roma+ 22°C
Mosca+ 3°C
    Negozio d'armi, USA

    Obama svela la sua più grande delusione durante la presidenza

    © flickr.com/ ElCapitanBSC
    Mondo
    URL abbreviato
    318301

    Il presidente USA considera il suo più grande rammarico l'impossibilità di legiferare norme più severe per il controllo delle armi.

    Il presidente Obama ha definito l'incapacità di legiferare norme più severe per il controllo delle armi la più grande delusione durante il suo mandato alla Casa Bianca.

    In un'intervista con la BBC, Obama ha definito gli americani uno dei popoli migliori nel mondo, che ciononostante non hanno "leggi in materia di sicurezza per le armi da fuoco di buon senso."

    "Se si guarda al numero di americani uccisi dai terroristi dopo l'11 settembre (2001), è inferiore a 100. Se si guarda al numero delle vittime dei crimini con le armi da fuoco è nell'ordine delle decine di migliaia," — ha evidenziato Obama.

    Il presidente degli Stati Uniti aveva cercato di inasprire il controllo sulle vendite di armi dopo la strage nel 2012 in una scuola nel Connecticut, dove 26 persone rimasero uccise. Tuttavia la proposta del presidente è fallita per l'opposizione del Congresso.

    Tags:
    Politica, Armi, Società, Barack Obama, USA
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik