12:00 22 Ottobre 2017
Roma+ 18°C
Mosca-2°C
    Mistral Sevastopol

    Proseguono trattative tra Russia e Francia su rescissione del contratto per le Mistral

    © AFP 2017/ JEAN-SEBASTIEN EVRARD
    Mondo
    URL abbreviato
    0 27260

    Parigi e Mosca hanno discusso la restituzione alla Russia delle apparecchiature di comunicazione destinate alle portaelicotteri Mistral.

    A Mosca all'inizio di questa settimana si è svolto un nuovo round di consultazioni sulle "Mistral", in cui sono stati discussi i dettagli dell'accordo in preparazione, in particolare la restituzione alla Russia delle apparecchiature per le comunicazioni nella portaelicotteri, ha detto a RIA Novosti oggi una fonte nel settore della cooperazione tecnico-militare russa.

    "In particolare si tratta dei sistemi di comunicazione, che devono essere restituiti alla Russia nelle stesse condizioni in cui a suo tempo erano stati consegnati in Francia," — aggiunge la fonte.

    La Russia aveva annunciato la rinuncia definitiva alle "Mistral" solo lo scorso maggio. L'unica questione aperta è rimasto l'importo del risarcimento che la Francia deve pagare per il mancato adempimento della commessa per la costruzione delle portaelicotteri.

    Ai primi di luglio una fonte nella sfera della cooperazione tecnico-militare aveva riferito a RIA Novosti che le parti avevano concordato in via di massima l'importo del risarcimento.

    A metà di questo mese era stato riferito che erano stati sciolti gli equipaggi delle due "Mistral" che avrebbero prestato servizio sulle portaelicotteri dopo la consegna delle navi alla Russia da parte della Francia. I marinai continueranno a servire sulle navi della Flotta del Pacifico.

    Tags:
    Difesa, Sicurezza, Mistral, Marina Militare, Francia, Russia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik