18:48 03 Agosto 2020
Mondo
URL abbreviato
141
Seguici su

Le milizie della DNR (Repubblica popolare di Donetsk) hanno terminato il ritiro dalla linea di delimintazione delle armi di calibro inferiore a 100 mm. Lo ha comunicato il comando militare della Repubblica.

"Il ritiro dei mezzi blindati alla distanza di 3 km, dai settori tranquilli del fronte, intrapreso dalla DNR in via unilaterale, è stato terminato", — dice il comunicato.

Al tempo stesso i settori "caldi" continuano ad essere presidiati da carri armati e autoblindo. Si tratta di aree a nord di Donetsk e Debaltsevo.

Martedì, nel corso delle trattative svolte a Minsk, è stato raggiunto un accordo sul ritiro dalla linea di separazione nel Donbass dei carri armati e delle armi di calibro inferiore a 100 mm. Tuttavia, l'accordo non è stato ancora formalizzato.

Il ritiro unilaterale era stato iniziato dalle Repubbliche di Donetsk e Lugansk il 19 luglio.    

Correlati:

Donbass, filorussi denunciano assenza mezzi militari ucraini in zone preposte per ritiro
Quartetto della Normandia dà 2 giorni per ritiro armi pesanti dal Donbass
Tags:
Ritiro delle armi, Milizie, Donbass
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook