14:56 02 Giugno 2020
Mondo
URL abbreviato
7129
Seguici su

L’obiettivo è “fornire elementi obiettivi con lo scambio di differenti punti di vista”.

Olanda e Polonia hanno intenzione di lanciare una nuova agenzia di stampa in lingua russa con l'ambizioso obiettivo di contrastare quella che viene chiamata "propaganda russa". Lo ha riferito il quotidiano online con sede a Bruxelles EUobserver.

"Il progetto sarà gli strumenti e la capacità ai media di lingua russa e ai social media russi di lavorare sulla base di elementi obiettivi con lo scambio di differenti punti di vista",

ha detto il ministro degli Esteri olandese Bert Koenders a cui ha fatto eco l'omologo polacco Grzegorz Schetyna, secondo cui verranno fornite notizie reali e affidabili. La nuova agenzia di stampa dovrebbe aprire i battenti nel 2016 e i promotori del progetto auspicano che anche altri paesi Ue partecipino al progetto.    

Correlati:

NATO e Mogherini: guerra ai media russi
Media occidentali: retorica degli USA sempre più pericolosa per la pace
Tags:
Media, Bert Koenders, Grzegorz Schetyna, Polonia, Olanda
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook