21:17 19 Maggio 2019
Esercito finlandese

La Finlandia schiera truppe al confine con la Russia

© flickr.com/ duvin
Mondo
URL abbreviato
14240

Sarà creata un'unità militare ad hoc costituita da forze d'intelligence e ufficiali.

La Finlandia intende schierare forze di reazione rapida nei quattro distretti militari confinanti con la Federazione Russa.

Lo riferisce il periodico settoriale Defense News, che cita fonti del governo di Helsinki. L'indiscrezione conferma le recenti dichiarazioni del ministro degli Esteri finlandese, Jussi Niinisto, che aveva annunciato la costituzione di una nuova unità militare in risposta all'aumento delle tensioni a livello regionale sullo sfondo della crisi ucraina.

Nelle aree di confine sarà attiva un'unità militare costituita appositamente per rinforzare la difesa finlandese. Vi prenderanno parte ufficiali e forze d'intelligence. Saranno anche richiamati dei riservisti, per i quali sono previste esercitazioni mirate.

Lo scorso aprile, il primo ministro finlandese, Alexander Stubb, aveva chiesto la nomina di un gruppo di esperti, incaricato di valutare l'opportunità di adesione alla Nato al fine di garantire la sicurezza e l'integrità territoriale della Finlandia.

Il premier aveva puntato espressamente l'indice contro la Russia, accusandola di aver portato in Europa "una politica basata sull'uso della forza". 

Correlati:

Cosa ha spinto Stalin alla guerra con la Finlandia
Scandalo OSCE-Finlandia-UE: “la Russia non è l'Ucraina, non pregherà l'Occidente”
Tags:
Truppe, conflitto, Armamenti, Jussi Niinisto, Alexander Stubb, Finlandia, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik