22:29 25 Settembre 2017
Roma+ 19°C
Mosca+ 10°C
    Coffins of victims of Friday's bombing at the Imam Sadeq mosque in Kuwait City

    Putin invia messaggio di condoglianze ai dirigenti Iraq

    © REUTERS/ Alaa Al-Marjani TPX IMAGES OF THE DAY
    Mondo
    URL abbreviato
    0 60361

    Vladimir Putin ha inviato ai dirigenti dell’Iraq un messaggio di condoglianze per le vittime dell’attacco terroristico nell’Est del paese. Ne informa il sito del presidente russo.

    "Vi porgo le mie più sincere condoglianze per il disumano atto di terrorismo, perpetrato nei pressi della capitale irachena", — legge il messaggio di Putin, indirizzato al presidente e al primo ministro dell'Iraq.

    "Vittime dei terroristi dello "Stato islamico", che hanno organizzato l'atacco di Bani Saad, sono diventate decine di cittadini civili. Confermo il nostro immancabile sostegno e solidarietà al popolo iracheno che sta conducendo una lunga e difficile lotta contro le forze dell'estremismo", — ha rilevato il presidente della Russia.

    Putin ha trasmesso "sentimenti di profonda compassione alle famiglie e agli amici delle vittime, e l'augurio della più rapida guarigione ai feriti".

    Secondo gli ultimi dati, nell'attentato sono morte 115 persone, circa 170 sono rimaste ferite. L'autobomba dell'ISIS è esplosa vicino al mercato della città, affollato per le celebrazioni della festa di Eid al-Fitr (fine di Ramadan). L'esplosione ha distrutto alcuni edifici. Si comunica che tra le vittime ci sono dei bambini.    

    Correlati:

    Kamikaze ISIS, 55 morti in Iraq
    Tags:
    Condoglianze, Attentato in Iraq, Vladimir Putin, Russia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik