06:13 25 Settembre 2017
Roma+ 24°C
Mosca+ 3°C
    US Assistant Secretary of State for European and Eurasian Affairs Victoria Nuland confirmed Tuesday that if the Minsk agreements are fully implemented, the United States could lift a number of sanctions against Russia.

    USA pronti ad aumentare le pressioni sulla Russia

    © Sputnik. Alexandr Maksimenko
    Mondo
    URL abbreviato
    41142128

    Ciò avverrà, qualora la tensione nel Donbass continuerà a salire, ha dichiarato l’assistente segretario di Stato USA Victoria Nuland.

    Facendo ricordare che l'Ucraina già sta ricevendo dagli USA degli aiuti militari, Victoria Nuland ha dichiarato che gli USA sono pronti ad aumentare le pressioni sulla Russia, se ci sarà una scalata del conflitto nel Donbass.

    In un'intervista rilasciata al giornalista ucraino Savik Shuster durante il talk show "Shuster Live", l'assistente segretario di Stato ha detto:

    "Abbiamo fatto capire che le sanzioni resteranno in vigore fino alla completa implementazione degli accordi di Minsk… Abbiamo anche fatto capire che nel caso di un'escalation della violenza, siamo pronti ad aumentare le pressioni sulla Russia".

    Victoria Nuland ha fatto ricordare che gli USA già stanno fornendo all'Ucraina degli aiuti militari. In particolare, per finanziare questi aiuti e i programmi di addestramento delle truppe, gli USA hanno già speso circa 150 milioni di dollari.

    "Speriamo che la pressione che stiamo facendo e l'aumento del potenziale  possano costringere la Russia e le forze di Donetsk e Lugansk da essa comandate a rispettare gli impegni sottoscritti. Nel caso contrario il prezzo che dovranno pagare crescerà".

    Al giornalista che le ha chiesto se crescerà il prezzo dal punto di vista economico e militare, la Nuland ha risposto: "Non escludiamo nessuna delle ipotesi".

    L'Ucraina e i paesi dell'Occidente avevano più volte accusato la Russia di ingerenza negli affari interni dell'Ucraina. La Russia nega tutte le accuse e in varie occasioni ha spiegato che non è parte del conflitto ucraino, è estranea a quanto sta accadendo nell'Est del paese ed è interessata al superamento della crisi in Ucraina.

    Correlati:

    Nuland: USA sperano di risolvere crisi ucraina entro fine mandato Obama nel 2017
    Victoria Nuland discuterà a Mosca gli accordi di Minsk e relazioni USA-Russia
    Tags:
    Donbass, sanzioni, Victoria Nuland, USA
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik