07:51 17 Giugno 2019
Migranti in un campo profughi

Manifestazione contro i migranti, la UE e la NATO a Praga nel weekend

© REUTERS / Goran Tomasevic
Mondo
URL abbreviato
191

Una manifestazione contro i migranti e a favore dell'uscita del Paese dall'Unione Europea si svolgerà sabato a Praga.

Una manifestazione contro gli immigrati e a favore dell'uscita dall'Unione Europea, organizzato dal movimento "Democrazia Nazionale", era già avvenuta a Praga il 1° luglio scorso. Nell'occasione nel centro di Praga, in Piazza San Venceslao, secondo la polizia si erano radunate 750 persone, 20 delle quali al contrario esprimevano solidarietà ai migranti. Per disordini alcuni dimostranti erano stati arrestati. Adam Bartoš, uno degli organizzatori e presidente del partito "Democrazia Nazionale" ha parlato con l'edizione ceca di Sputnik:

"Per il fatto che il partito di governo filo-Bruxelles ČSSD (Partito Socialdemocratico) e gli altri movimenti come ANO (Iniziativa cittadini scontenti) e KDU-ČSL (Unione Democratica Cristiana — Partito Popolare), nonostante il parere dell'opinione pubblica, non si sono rifiutati di accogliere orde di rifugiati, non hanno sospeso gli accordi di Schengen, non hanno chiuso le frontiere e non hanno indetto un referendum sull'uscita della Repubblica Ceca dall'Unione Europea, cose che volevamo prima della nostra prima manifestazione, siamo stati costretti a mobilitarci ulteriormente ed abbiamo organizzato una seconda manifestazione."

"Invece di affrontare i veri problemi del nostro Paese causati dalla nostra adesione all'Unione Europea, indissolubilmente legati con l'afflusso di rifugiati e la cattiva situazione economica causata dalla mancanza di liquidità, così come dall'adesione scellerata alla NATO, che spinge l'Europa in un conflitto militare suicida con la Russia, il governo sta cercando mantenere lontani i cittadini dalle altre manifestazioni."

"Chiediamo a tutti i cittadini della Repubblica Ceca di manifestare il dissenso civile con la politica del governo con tutti i mezzi legali".

"Solo grazie ad un'uscita immediata dalla UE potremo arginare l'immigrazione folle, far fronte alle esigenze economiche e sventare il conflitto militare pianificato con la Federazione Russa".

Tags:
Politica, profughi, Migranti, Immigrazione, Proteste, Manifestazione, NATO, Unione Europea, Adam Bartoš, Russia, Repubblica Ceca
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik