10:04 24 Settembre 2018
Le bandiere dell'UE e della Grecia

Questa sera ad Atene si attendono le dimissioni di alcuni ministri

© REUTERS / Yannis Behrakis
Mondo
URL abbreviato
314

Una fonte del governo di Atene ha comunicato che questa sera si attendono le dimissioni di alcuni ministri.

"In questo momento il primo ministro Alexis Tsipras sta svolgendo consultazioni per riformattare il governo. Evidentemente, ci saranno le dimissioni di alcuni ministri, tra cui Panagiotis Lafazanis (ministro dell'Energia). Nel governo potrebbero essere integrati dei nuovi ministri che non sono membri del partito Syriza", — ha detto l'interlocutore, intervistato dall'agenzia RIA Novosti.

La fonte ha aggiunto che i cambiamenti nel governo saranno "sostanziali".

Secondo l'interlocutore dell'agenzia, Tsipras ha dovuto prendere questa decisione a causa di divergenze all'interno di Syriza, in quanto parte dei deputati del partito si è rifiutata di appoggiare l'accordo con i creditori.

Il 13 luglio i paesi dell'euro hanno raggiunto l'accordo sul debito greco, che consentirà ad Atene di restare nell'eurozona. Tuttavia l'UE riconosce che le trattative per raggiungere la soluzione definitiva del problema saranno difficili.    

Correlati:

Gli scandinavi non vogliono pagare per la Grecia
Grecia allo sfascio, Europa sotto dittatura finanziaria
Tags:
Dimissioni, Grecia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik