07:38 24 Ottobre 2017
Roma+ 6°C
Mosca-3°C
    Data storica per la navigazione spaziale con l'arrivo della sonda New Horizons in prossimità di uno dei pianeti più misteriosi del sistema solare, Plutone

    New Horizons arriva su Plutone

    NASA
    Mondo
    URL abbreviato
    0 31210

    Dopo oltre 9 anni di viaggio la sonda spaziale sorvolerà oggi il cosiddetto pianeta nano.

    Data storica per la navigazione spaziale con l'arrivo della sonda New Horizons in prossimità di uno dei pianeti più misteriosi del sistema solare, Plutone.

    La sonda spaziale ha sfiorato oggi il pianeta nano dopo oltre 9 anni e mezzo di navigazione ed un viaggio di 5 miliardi di chilometri, arrivando nel punto di minore distanza a soli 12mila chilometri di distanza dal suolo del pianeta per poi proseguire verso la fascia di Kuiper.

    New Horizons era partita nel 2006 poco tempo dopo la "declassificazione" di Plutone da pianeta a pianeta nano del sistema solare. Curiosità e grande attesa negli ambienti scientifici per le immagini ed i dati che New Horizons riuscirà a catturare ed inviare, in particolare su una delle 5 lune di Plutone, Caronte. Il pianeta e la sua principale luna, secondo quanto definito dalla comunità astronomica internazionale, sono due mondi ghiacciati che per miliardi di anni sono stati uniti ma che oggi mostrano significative differenze tra loro.

    Alcune prime significative informazioni New Horizons le ha già inviate prima ancora del suo arrivo, confermando l'esistenza di un altro "pianeta rosso" nel sistema solare oltre Marte.

    Correlati:

    Spazio: la base sulla Luna e l'uomo su Marte
    Concorso delle migliori foto dello spazio
    Tags:
    pianeta, navicella, new horizons, Plutone
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik