08:19 06 Luglio 2020
Mondo
URL abbreviato
4200
Seguici su

The Times ha pubblicato un servizio sull’Ucraina, intitolato “Kiev costretta a combattere le proprie milizie nazifasciste”.

Commentando gli eventi accaduti giorni fa a Mukachevo, vicino al confine occidentale dell'Ucraina, gli autori dell'articolo, Geraldine Gremin e Adrian Bonenberger, definiscono "Settore destro" "un gruppo nazionalistico controverso". 

In questo momento, scrive The Times, il governo ucraino è costretto a combattere la propria creatura — le "milizie nazifasciste", che in precedenza erano state ingaggiate per le azioni di forza nel territorio del paese ed erano considerate filogovernative.

Martedì a Leopoli, una dopo l'altra, sono esplose due bombe di fronte a due stazioni di polizia. Secondo il ministero dell'Interno dell'Ucraina, esiste un legame tra queste esplosioni e gli eventi in Transcarpazia, dove giorni fa è avvenuto uno scontro armato tra la polizia e i combattenti del movimento "Settore destro".

L'11 luglio, a Mukachevo, un gruppo di volontari di "Settore destro" ha aperto il fuoco contro civili e agenti di polizia.    

Correlati:

A Leopoli bombe contro la polizia
Tags:
Fascisti in Ucraina, The Times, Gran Bretagna
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook