14:16 23 Novembre 2017
Roma+ 18°C
Mosca-3°C
    Logo agenzia di stampa Rossiya Segodnya

    Redattore capo di Rossiya Segodnya ritiene illegale confisca conto bancario agenzia in Gb

    © Sputnik. Ramil Sitdikov
    Mondo
    URL abbreviato
    0 35228

    Margarita Simonyan, redattore capo dell'agenzia russa di stampa internazionale “Rossiya Segodnya”, ha definito illegale la confisca del conto corrente dell'agenzia presso la banca britannica “Barclay's”, osservando che l'agenzia non è colpita dalle sanzioni.

    "Il blocco del conto corrente è illegale. Le sanzioni presuppongono che Kiselev (direttore generale di "Rossiya Segodnya") non possa recarsi in Europa ed avere conti personali. L'agenzia di stampa non è sanzionata," ha scritto su Twitter.

    In precedenza Dmitry Kiselev aveva bollato come censura la chiusura del conto dell'agenzia nella banca Barclay's a seguito delle sanzioni del Tesoro britannico.

    "Chiudere il conto di una delle principali agenzie di stampa è censura, un intervento diretto per ostacolare il lavoro dei giornalisti. Che tipo di discorsi sulla libertà di stampa e sulla democrazia nel Regno Unito si possono fare, se nel Paese non viene permesso di lavorare ad una delle principali agenzie di stampa di tutto il mondo," aveva detto Kiselev.

    Un rappresentante della Barclay's aveva riferito in precedenza a RIA Novosti che il conto della rappresentanza dell'agenzia russa di stampa internazionale "Rossiya Segodnya" era stato chiuso e la banca doveva presentare una notifica. Più tardi una fonte bancaria aveva detto che il Tesoro britannico aveva introdotto Dmitry Kiselev nella lista delle persone sanzionate, motivo per cui "Rossiya Segodnya" poteva subire limitazioni nelle operazioni finanziarie. Non è ancora arrivata la notifica ufficiale della banca all'ufficio di rappresentanza dell'agenzia russa di stampa internazionale "Rossiya Segodnya".

    Tags:
    Giornalismo, Sanzioni, Censura, sanzioni antirusse, Rossiya Segodnya, mass media, Margarita Simonyan, Kiselev, Gran Bretagna, Russia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik