21:46 20 Novembre 2017
Roma+ 10°C
Mosca+ 2°C
    Truppe USA in Afghanistan

    Gli USA riducono del 75% le truppe nell'Alaska

    © flickr.com/ DVIDSHUB
    Mondo
    URL abbreviato
    1574111

    L’esercito statunitense pianifica di licenziare 40.000 soldati nel corso dei prossimi due anni. La riduzione interesserà praticamente tutti le basi nel Paese e all’estero.

    Il Pentagono ha annunciato il suo piano di ridurre l'esercito nazionale di 40.000 soldati. In totale il taglio ammonterà a 120.000 soldati, cioè il 21% di tutte le truppe. Secondo il brigadiere Randy George, per l'anno 2018 si prevede di lasciare solo 450.000 soldati.

    Uno dei motivi principali è la volontà di ridurre le spese militari. Tra l'altro, questa mossa segue la decisione degli Stati Uniti di ridurre la propria presenza in Iraq e Afghanistan, e ciò preoccupa la comunità militare. Ci sono quelli che si inquietano perché il potere dell'esercito è a rischio. Altri si preoccupano in quanto soffriranno le economie locali che dipendono in gran parte dai soldati: i tagli interesseranno 26 basi militari e 18 impianti in tutto il Paese. Il portavoce del Pentagono colonello Steve Warren ha citato un precedente storico per giustificare questa decisione: dopo ogni guerra mondiale gli USA tagliano il proprio esercito al fine di riportarlo ad un livello di forza efficace.

    Tra i cambiamenti proposti c'è la riduzione da 4.000 a 1.050 effettivi delle truppe nell'Alaska. Secondo quanto dice il senatore Dan Sullivan, il ridimensionamento delle forze militari nell'Alaska "non ha nessun senso strategico". Per ora la Casa Bianca sottolinea la necessità di spostare le risorse militari nella regione Asia-Pacifico. Nel medesimo tempo, le preoccupazioni degli USA riguardanti un eventuale agressione russa nell'Artico richiedono la presenza di potenti forze nell'Alaska.

    Correlati:

    “Esercito Finlandia agisce come se si stesse preparando a guerra con Russia”
    Gli USA valutano l'impiego di droni per combattere ISIS in Nord Africa
    Tags:
    riduzione, Esercito, USA
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik