14:16 23 Novembre 2017
Roma+ 18°C
Mosca-3°C
    A French Gendarme blocks the access road to the Saint-Quentin-Fallavier industrial area, near Lyon, France, June 26, 2015

    Parigi, per ore nelle mani dei banditi: liberati 18 ostaggi

    © REUTERS/ Emmanuel Foudrot
    Mondo
    URL abbreviato
    0 12502

    L'episodio questa mattina nell'hinterland della capitale francese: tre malviventi fanno irruzione in un negozio prendendo in ostaggio i dipendenti, poi il blitz delle forze speciali: banditi in fuga.

    Dieci dipendenti di un sono da oltre 5 ore tenuti in ostaggio a Parigi. Una banda armata sta tenendo da oltre due ore sotto minaccia i dipendenti di un punto vendita della catena Primark alla periferia di Parigi.

    Alle prime ore di questa mattina, intorno alle 6,30 ora di Parigi, un commando armato ha fatto irruzione nel negozio alla periferia di Parigi, a Villeneuve La Garenne, prendendo in ostaggio i 18 dipendenti del punto vendita.

    Appena scattato l'allarme, subito in azione i reparti speciali francesi, che hanno schierato le teste di cuoio per il blitz che ha portato in questi minuti alla liberazione degli ostaggi. Uno di loro, secondo quanto fatto filtrare da fonti di polizia, sarebbe riuscito ad avvertire della situazione lanciando l'allarme con un sms inviato ad un amico impiegato in un negozio dell'adiacente centro commerciale. Le forze di polizia francese hanno fatto sapere del buon esito dell'operazione, dovendo però ammettere che i tre malviventi sono riusciti a fuggire e sono attualmente ricercati.

    Le prime ipotesi formulate dagli inquirenti parigini sulle ragioni dell'azione armata da parte del gruppo, formato da due o tre persone, portano al tentativo di rapina andato male. 

    Correlati:

    Liberato ostaggio italiano in Libia
    Attacco a Tunisi: tra gli ostaggi ci sono spagnoli, francesi, italiani e inglesi
    Libia, scambio di ostaggi con Tunisia rafforza il governo di Tripoli
    Tags:
    Ostaggi, Francia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik