22:58 14 Novembre 2019
I sostenitori di Hamas con le bandiere di Hamas

Hamas: Abbiamo due prigionieri israeliani

© AP Photo / Adel Hana
Mondo
URL abbreviato
0 0 0
Seguici su

La conferma di quanto sostenuto da Israele da parte del leader palestinese Khaled Meshal: abbiamo due prigionieri e due salme. Secondo la stampa israeliana Hamas cerca lo scambio di detenuti.

La radio militare israeliana ha confermato in queste ore una notizia diffusa ieri dal quotidiano Haaretz sulle sorti di due israeliani, che sarebbero prigionieri di Hamas nella Striscia di Gaza. A rendere noti i particolari sarebbe stato lo stesso leader di Hamas all'estero Khaled Meshal, che ha parlato di "due prigionieri e due salme", che apparterrebbero a Hadar Goldin e Oron Shaul, due militari caduti durante l'operazione Margine Protettivo dello scorso anno.

I due israeliani nelle mani di Hamas invece sono Avra Megisto ed un altro cittadino israeliano di origine araba di cui non sono state diffuse le generalità. Megisto, 29enne israeliano ti origine etiope con disturbi mentali, già in passato si era allontanato da casa senza preavviso ed il suo ultimo avvistamento, secondo fonti di intelligence israeliana, è stato proprio nei pressi della Striscia di Gaza.

Tramite il suo leader Hamas ha fatto sapere ieri che lo Stato di Israele è entrato in contatto con l'organizzazione tramite un mediatore europeo per ottenere la restituzione dei resti dei militari, mentre per quanto riguarda le sorti dei due uomini rapiti Hamas chiederebbe l'apertura di una trattativa per portare alla liberazione di 80 detenuti palestinesi, arrestati e poi rilasciati nel 2011 nella trattativa sul soldato Shalit, ma nuovamente catturati durante il conflitto dello scorso anno nella Striscia di Gaza. 

Correlati:

Hamas discute una tregua di 5 anni con Israele
Tags:
Prigionieri, Hamas, Striscia di Gaza, Israele
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik