01:28 17 Agosto 2017
Roma+ 25°C
Mosca+ 14°C
    Logo Sputnik

    Censura contro Russia avanza in Polonia: chiesta chiusura radio che trasmette Sputnik

    © Sputnik. Alexey Filippov
    Mondo
    URL abbreviato
    2592116

    Il consiglio nazionale sulla televisione e radiodiffusione della Polonia ha avviato la procedura per revocare la licenza di trasmissione alla radio locale “Radio Hobby”, che ritrasmette i programmi dell'edizione polacca di Sputnik.

    "Radio Hobby" manda in onda le trasmissioni radio di Sputnik un'ora al giorno sulla base di un accordo siglato 3 anni fa con la stazione radio "La Voce della Russia".

    "La Polonia non ha stupito. Purtroppo. E' un peccato che la gente che chiude le stazioni radio che trasmettono un diverso punto di vista continua a credere di vivere in una democrazia," — ha detto Margarita Simonyan, redattore capo dell'agenzia di stampa internazionale "Rossiya Segodnya" a cui appartiene "Sputnik".

    "Prima del conflitto in Ucraina queste trasmissioni non erano mai stato un problema per nessuno. Non manipoliamo i loro programmi, semplicemente trasmettiamo i materiali che riceviamo un'ora prima della diretta dopo averli ascoltati. Se ci fossero appelli per fare un colpo di stato in Polonia non li trasmetteremmo. Non siamo spie russe," — ha detto il direttore di "Radio Hobby" Tomasz Brzeziński. Secondo lui, l'edizione polacca di Sputnik trasmette informazioni non solo di politica, ma anche notizie d'attualità, di scienza, di cultura, arte e materiali sulla Russia moderna.

    "Si tratta di un gioco politico. Qualcuno trae vantaggio definendo la redazione covo di spie russe," — ha dichiarato Brzeziński.

    Tags:
    Giornalismo, Russofobia, Politica, Censura, Società, Sputnik, mass media, Margarita Simonyan, Polonia, Russia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik