07:05 24 Agosto 2017
Roma+ 17°C
Mosca+ 15°C
    Il premier italiano Matteo Renzi

    Grecia, Renzi: Italia farà la sua parte

    © AP Photo/ Ivan Sekretarev
    Mondo
    URL abbreviato
    197 0 0

    Il messaggio del presidente del Consiglio italiano postato sui suoi profili social dopo il vertice di ieri a palazzo Chigi con il ministro per l'Economia Padoan.

    Vertice a palazzo Chigi ieri tra Matteo Renzi e Pier Carlo Padoan. Sul tavolo l'esito del referendum greco e la posizione italiana da registrare prima dei delicatissimi incontri di oggi. Al termine della riunione il premier italiano ha postato un messaggio sulla propria bacheca Facebook, indicando due direttrici da seguire per superare quella che ha definito "Europa finita" se "restiamo prigionieri di regolamenti e burocrazie".

    Da una parte c'è il "cantiere" greco, "Paese che è in una condizione economica e sociale molto difficile" e su cui "gli incontri di domani dovranno indicare una via definitiva per risolvere questa emergenza".

    Per altro verso poi, seppur strettamente connesso alla vicenda ellenica, c'è il "cantiere Europa", definito "più affascinante e complesso" ma soprattutto "non più rinviabile".

    La necessità, secondo il premier italiano, è quella di superare le ricette legate alla sola austerity ed ai bilanci. In tal senso Renzi ha rivendicato le iniziative italiane, descrivendo le insistenze da parte del suo governo in Europa affinchè si ricominci a discutere di crescita, infrastrutture, innovazione, ambiente e migrazioni.

    "Politica, non solo parametri".

    Celebrazioni dopo il referendum in Grecia
    © AFP 2017/ Louisa Gouliamaki
    Così Renzi che, in una parola, cerca di riassumere la necessità di tornare a dialogare per ricostruire un'Europa diversa.

    "Non sarà facile — si conclude il messaggio del premier — ma questa è il momento giusto provare a farlo, tutti insieme. L'Italia farà la sua parte". 

    Correlati:

    Grecia, Valls: “Ci sono basi per accordo”
    Juncker in attesa di chiarimenti da Tsipras sulle conseguenze del referendum in Grecia
    Grecia: i partiti raggiungono consenso sullo scopo del negoziato con creditori
    Tags:
    Referendum in Grecia, Crisi in Grecia, Grexit, vertice, Pier Carlo Padoan, Matteo Renzi, UE, Grecia, Italia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik