Widgets Magazine
00:53 18 Luglio 2019
BRICS

Negli USA lanciata una petizione a sostegno della cooperazione con BRICS

© Sputnik .
Mondo
URL abbreviato
0 201

In vista del VII vertice dei paesi BRICS, l’americano Schiller Institute ha lanciato una petizione che esorta alla cooperazione tra gli Stati Uniti e i BRICS per ridurre la tensione geopolitica nel mondo.

La fondatrice di Schiller Institute, Helga Zepp-LaRouche, ha informato che al momento la petizione, diramata in forma cartacea e via internet, è stata già firmata da più di 2000 americani.

"Vogliamo che la gente sappia dei BRICS, vogliamo che le persone si uniscano attorno all'idea della cooperazione con questo gruppo per riformare l'economia internazionale nell'interesse dei paesi occidentali. Il mondo deve optare per un nuovo modello di cooperazione, che deve prendere il posto della contrapposizione geopolitica", — ha detto la Zepp-LaRouche.

Secondo Helga Zepp-LaRouche, Washington deve capire che nel mondo sono comparsi dei nuovi centri economici e che l'epoca del dominio incontrastato di Wall Street e della City di Londra è finita.

Inoltre, l'Istituto Schiller sta spiegando ai cittadini che nel mondo contemporaneo esistono due minacce interconnesse: l'imminente crollo del sistema transatlatico e il pericolo di una grande guerra che deriva dall'attuale politica della NATO nei confronti della Russia e dalla crescente tensione nei rapporti con la Cina, che potrebbe segnare la fine del genere umano.

Correlati:

“Bisogna temere le mire egoistiche ed egemoni di USA e NATO, non i Paesi BRICS”
Putin: con BRICS si va avanti, ma pronti a cooperare anche con Occidente
Tags:
Cooperazione con BRICS, Helga Zepp-LaRouche, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik