18:18 26 Settembre 2017
Roma+ 21°C
Mosca+ 11°C
    Il portavoce del Presidente russo Dmitry Peskov

    Day after, dal Pentagono "atteggiamento conflittuale e privo di obbiettività"

    Photo host agency
    Mondo
    URL abbreviato
    11247231

    La strategia militare degli Stati Uniti, presentata ieri a Washington, non è equilibrata nei confronti della Russia e suggerisce un atteggiamento conflittuale, ritiene il portavoce del Cremlino Dmitry Peskov.

    "Per quanto riguarda le notizie sugli Stati Uniti, si può esprimere rammarico, perché il concetto di sicurezza è un documento pensato nel medio e lungo termine. Le formulazioni nel documento suggeriscono un atteggiamento conflittuale privo di obbiettività rispetto al nostro Paese," — ha detto Peskov.

    Il segreterio stampa del Cremlino ha aggiunto: "Ovviamente è incapace di contribuire agli sforzi per orientare le nostre relazioni bilaterali nella direzione della normalizzazione, necessaria per una lotta comune con le sfide attuali, per cui i paesi non possono trovare una risposta in solitudine."

    Secondo Peskov, le risposte alle possibili minacce saranno prese in considerazione dalla Russia nella sua nuova strategia di sicurezza nazionale, su cui Mosca sta lavorando.

    "Aspettiamo la pubblicazione di questo documento," — ha affermato Peskov.

    Tags:
    Cremlino, Difesa, Sicurezza, Dmitry Peskov, USA, Russia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik