20:21 06 Luglio 2020
Mondo
URL abbreviato
0 0 0
Seguici su

Ventuno operazioni di soccorso nell'ambito dell'operazione Triton hanno portato sulle coste italiane quasi 3000 migranti. Oltre alle navi italiane, impegnate nei salvataggi anche imbarcazioni spagnole e inglesi.

Sono oltre 2.900 i migranti salvati dalle operazioni Triton nel Mediterraneo nel corso delle ultime ventiquattro ore. Coordinate dalla Centrale Operativa della Guardia Costiera di Roma e dal Ministero delle Infrastrutture e Trasporti italiano gli interventi sono stati effettuati dal contingente Triton, potenziato dalle recenti decisioni UE sul contrasto al traffico di esseri umani nell'ambito dell'operazione EuNavFor.

Secondo quanto riferito in una nota diffusa in mattinata dal Comando delle Capitanerie di Porto e della Guardia Costiera, i salvataggi sono stati effettuati dalla nave Corsi CP906 e due motovedette 300 della Guardia Costiera italiana insieme ad una nave spagnola. Impegnate nei soccorsi anche due navi della marina britannica e irlandese e la nave Euro della Marina Militare italiana.

Correlati:

Operazione Triton, quartier generale a Catania
Migranti, Renzi: Da noi solo chi richiede asilo
Migranti, il compromesso europeo sulle quote
Tags:
rifugiati, Migranti, Triton, Ministero delle Infrastrutture e Trasporti, EuNavFor, Guardia Costiera, UE, Mediterraneo
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook