13:45 08 Marzo 2021
Mondo
URL abbreviato
0 792
Seguici su

Il nuovo sistema russo ipersonico è estremamente difficile da rintracciare. Si muove lungo traiettorie imprevedibili e la sua velocità supera gli 11mila chilometri all'ora, scrivono i media riferendosi alla relazione analitica di “Jane's Information Group”.

La Russia sta testando il nuovo velivolo ipersonico Yu-71, che è in grado di trasportare testate nucleari, scrive la rivista "Washington Free Beacon", citando un rapporto del centro analitico-militare occidentale "Jane's Information Group".

Secondo "Washington Free Beacon", la Russia ha sviluppato in diversi anni un velivolo e i suoi primi test sono stati svolti lo scorso febbraio. Il mezzo è parte del progetto segreto russo 4202 legato con il programma missilistico. Secondo il rapporto, la Federazione Russa sta realizzando il progetto nel tentativo di aggirare il sistema di difesa missilistico degli Stati Uniti, creato per distruggere obiettivi balistici in movimento su traiettorie calcolate.

Gli apparati ipersonici della Russia creati sono estremamente difficili da rintracciare ed intercettare, dal momento che si muovono lungo traiettorie non calcolate e la loro velocità raggiunge 11.200 chilometri all'ora.

Secondo "Washington Free Beacon", la Russia intende sfruttare il progetto militare ipersonico come strumento di pressione nei negoziati con gli Stati Uniti sul controllo degli armamenti.

Tags:
Geopolitica, Scienza e Tecnica, Tecnologia, Armi, Difesa, Difesa antimissile, Sicurezza, Esercito, Russia, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook