Widgets Magazine
13:10 19 Agosto 2019
Colonna esercito ucraino nel Donbass

Donbass, filorussi denunciano assenza mezzi militari ucraini in zone preposte per ritiro

© AFP 2019 / SERGEY POLEZHAKA
Mondo
URL abbreviato
0 28

I filorussi di Donetsk denunciano la mancata presenza degli armamenti pesanti ucraini dalle zone predisposte dagli accordi di Minsk al di là della linea del fronte. Queste accuse vengono in parte confermate da Kiev, che segnala che le proprie forze di sicurezza restano nelle loro posizioni lungo la linea di contatto.

Il vice comandante delle milizie della Repubblica Popolare di Donetsk Eduard Basurin ha dichiarato che la missione OSCE continua a registrare la mancanza di mezzi militari ucraini nei luoghi dove dovrebbero stazionare dopo il ritiro dalla linea di contatto nel Donbass; i militari ucraini affermano che gli armamenti rimangono nelle posizioni conformemente agli accordi di Minsk.

"Durante la visita dei luoghi di stoccaggio degli armamenti ucraini, assegnati conformemente agli accordi di Minsk, la task force di ispettori ha registrato l'assenza di un lanciarazzi multipli "Uragan"," — ha detto Basurin.

Il rappresentante dell'amministrazione presidenziale ucraina per l'operazione speciale nel Donbass Andriy Lysenko ha detto a sua volta che le forze di sicurezza rimangono nelle loro posizioni sulla linea di demarcazione, mentre le armi pesanti restano nelle zone stabilite dagli accordi di Minsk.

"Restiamo nelle posizioni sulla linea di contatto, mentre l'artiglieria pesante è dislocata nelle zone stabilite dagli accordi di Minsk. L'Ucraina continuerà ad attenersi agli accordi di Minsk," — ha detto Lysenko.

Tags:
Accordi di Minsk, Violazioni, esercito ucraino, OSCE, Andriy Lysenko, Eduard Basurin, Repubblica popolare di Donetsk, Donbass
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik