17:40 22 Maggio 2019
Ministri degli Esteri del formato della Normandia

Quartetto della Normandia dà 2 giorni per ritiro armi pesanti dal Donbass

© REUTERS / Clemens Bilan
Mondo
URL abbreviato
0 80

I ministri degli Esteri del "Quartetto della Normandia" ha dato tempo fino a venerdì 26 giugno per raggiungere un accordo sul ritiro dei carri armati e di altre armi pesanti dal Donbass, riferisce "RIA Novosti".

Secondo quanto dichiarato dal ministro degli Esteri francese Laurent Fabius a margine dei colloqui, il ritiro delle armi pesanti direttamente dalla zona del conflitto in Ucraina deve essere effettuato nelle prossime settimane.

Secondo il capo della diplomazia francese, i partecipanti dei negoziati hanno sottolineato prima di tutto la necessità di smilitarizzare Shirokino ed hanno chiesto di smettere di limitare l'accesso agli osservatori OSCE nelle zone di conflitto. Inoltre nel comunicato riassuntivo dell'incontro si osserva che i ministri degli Esteri chiedono di fermare i tentativi di ostacolare il lavoro del personale della Croce Rossa internazionale.

A margine dei colloqui il capo della diplomazia russa Sergej Lavrov ha detto che i ministri hanno concordato di muoversi su ogni punto degli accordi di Minsk. Il ministro russo ha aggiunto che i suoi colleghi di Germania e Francia hanno sottolineato nell'incontro la mancanza di alternative agli accordi di Minsk per normalizzare la situazione nel Donbass.

Tags:
Accordi di Minsk, Politica Internazionale, Pace, Diplomazia Internazionale, Laurent Fabius, Sergej Lavrov, Germania, Donbass, Francia, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik