09:02 21 Settembre 2020
Mondo
URL abbreviato
0 311
Seguici su

Gli Stati Uniti stanno posizionando centinaia di marines a bordo delle navi dei Paesi dell'Europa nel Mediterraneo. I militari americani sono considerati come una forza di reazione rapida in caso di "azioni della Russia" contro la NATO, scrive il “Times”.

Secondo i dati del giornale, la nave da sbarco e portaelicotteri "Ocean" sarà una delle imbarcazioni che ospiteranno i soldati americani. Su di loro troveranno posto 150 marines americani e britannici insieme a 3 convertiplano "Osprey".

Per consentire il dispiegamento dei marines USA si prevede di utilizzare la portaerei italiana "Cavour" ed altre navi di Spagna, Francia e Olanda.

Le prime unità dei marines americani arriveranno sulle navi europee il prossimo settembre per prendere parte alle esercitazioni navali "Trident Juncture". Secondo le previsioni, in queste manovre saranno coinvolti 25mila uomini che saranno impegnati un mese. Saranno le esercitazioni più imponenti della NATO degli ultimi 10 anni, si rileva nell'articolo.

Tags:
Geopolitica, Difesa, Sicurezza, Esercitazioni navali, Marina Militare, NATO, Europa, Mediterraneo, USA, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook