06:27 23 Gennaio 2020
Mondo
URL abbreviato
0 531
Seguici su

La NATO si muove verso i confini della Russia, ma finora non vi è nulla di cui ci si debba preoccupare, ha dichiarato il presidente russo Vladimir Putin dopo i colloqui con il capo di Stato finlandese Sauli Niinistö.

"Se qualcuno minaccia qualsiasi parte dei nostri territori, di conseguenza dobbiamo indirizzare le nostre forze armate e i mezzi moderni da combattimento verso quei territori da cui provengono minacce nei nostri confronti. Come potrebbe essere altrimenti? La NATO si avvicina ai nostri confini, mentre noi non ci muoviamo da nessuna parte. Ma non vorrei però esasperare i toni. Naturalmente analizzeremo con cura e seguiremo tutto questo. Ma al momento non vedo nulla che ci può far preoccupare,"- ha dichiarato Putin.

"Tutte queste cose sono probabilmente segnali politici a riguardo della Russia o dei propri alleati. Siamo più preoccupati dal dispiegamento del sistema di difesa missilistico: questa è una cosa seria di importanza strategica ", — ha aggiunto il presidente.

Tags:
Politica Internazionale, Difesa, Sicurezza, Geopolitica, Scudo missilistico, Esercito, NATO, Vladimir Putin, Europa orientale, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik