19:10 14 Dicembre 2019
Spionaggio

Londra ritira agenti segreti per accesso Russia a file ex 007 USA Snowden

© flickr.com / Philippe Put
Mondo
URL abbreviato
0 281
Seguici su

I servizi segreti occidentali sono stati costretti a ricollocare i loro agenti negli "Stati nemici" dopo che "Mosca ha avuto accesso a più di un milione di file segreti" a disposizione di Edward Snowden, riferisce la BBC.

La BBC ha riferito che i servizi di sicurezza britannici hanno riposizionato i loro agenti per il fatto che la Russia e la Cina avrebbero ottenuto l'accesso ai file a disposizione di Edward Snowden, ex 007 dell'intelligence statunitense.

Inoltre il quotidiano britannico "Sunday Times" ha riferito che la Russia e la Cina potrebbero decifrare i file informatici a disposizione di Snowden.

Come rivelato da una fonte nel governo britannico alla BBC, la Russia e la Cina "hanno ottenuto informazioni" per cui sono stati ritirati diversi agenti dei servizi segreti di Sua Maestà. Secondo la fonte, "le informazioni su come operano" le autorità britanniche hanno impedito a Londra di ricevere "informazioni importanti". L'interlocutore della BBC non ha segnalato informazioni sulla rotazione dei rappresentanti dei servizi segreti e quali dati avrebbero potuto ottenere la Russia e la Cina.

Secondo il giornale, le agenzie di intelligence occidentali sono state costrette a ricollocare i loro agenti negli "Stati nemici" dopo che "Mosca ha avuto accesso a più di un milione di file segreti" a disposizione di Snowden.

"Fonti altolocate nel governo hanno confermato che allo stesso modo la Cina è riuscita a rompere la cifratura dei documenti che contengono i dati relativi alle tecniche dei servizi segreti e alle informazioni che possono aiutare ad identificare gli agenti segreti britannici e americani," — si afferma nel giornale.

Correlati:

Wikileaks pubblica i segreti dell'accordo TTIP
“Come in passato Germania è occupata dai servizi segreti USA”
Capo servizi segreti Germania ammette errori in cooperazione con intelligence USA
Tags:
Servizi segreti, Spionaggio, Edward Snowden, Gran Bretagna, USA, Cina, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik