12:48 04 Dicembre 2020
Mondo
URL abbreviato
0 212
Seguici su

In precedenza i media avevano riferito i piani di Washington sul dispiegamento di armi pesanti, tra cui carri armati e veicoli da combattimento della fanteria, in Europa orientale come mossa "per scoraggiare una possibile aggressione della Russia in Europa".

Gli Stati Uniti non hanno ancora preso una decisione sui tempi e sulle prospettive di dislocamento delle armi pesanti in Europa orientale, ha detto a RIA Novosti il portavoce del Pentagono, il colonnello Steve Warren.

"Al momento non abbiamo preso una decisione se e quando inviare queste armi," — ha detto. Secondo il militare, "in questi ultimi anni l'esercito americano ha rafforzato il posizionamento delle attrezzature militari per la preparazione delle esercitazioni con gli alleati della NATO".

In precedenza il "New York Times" aveva riferito i piani di Washington sul dispiegamento di armi pesanti, tra cui carri armati e veicoli da combattimento della fanteria, in Europa orientale come mossa "per scoraggiare una possibile aggressione della Russia in Europa".

Correlati:

Senatore USA propone armi letali in Ucraina, Obama valuta dispiegamento missili in Europa
Mosca commenta piano USA per dispiegamento missili nucleari in Europa
Troppi rischi, improbabile dispiegamento missili USA in Europa
Tags:
NATO, Steve Warren, Europa, USA, Russia, Washington
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook