04:58 11 Dicembre 2017
Roma+ 15°C
Mosca+ 2°C
    Grecia:i prossimi giorni potrebbero essere quelli decisivi.

    S&P taglia rating alla Grecia

    © AP Photo/ Markus Schreiber
    Mondo
    URL abbreviato
    0 19

    Mentre Standard&Poors declassa il rating della Grecia a CCC da CCC+, con outlook negativo, avvertendola che senza un accordo farà default nel giro di 12 mesi, pochi minuti fa il team di negoziatori del Fmi ha lasciato Bruxelles.

    "Ci sono importanti differenze in aree chiave e non ci sono stati progressi nel ridurle", afferma il portavoce del Fmi, Gerry Rice.

    Dopo il mini vertice notturno tra Merkel, Tsipras e Hollande senza progressi, oggi le dichiarazioni dei leader e degli organismi internazionali non lasciano spazio all'ottimismo.

    Per il presidente della Bundesbank, Jens Weidmann, il rischio fallimento cresce ogni giorno, "e dunque non andrebbero sottovalutati".

    Alexis Tsipras, primo ministro della Grecia
    © Sputnik. Sergey Guneev
    Mentre il Presidente del Consiglio Europeo, Donald Tusk afferma convinto che questo è il momento in cui sono necessarie le decisioni e non occorre proseguire le trattative, "non c'è più spazio per il gioco d'azzardo, temo che qualcuno dica presto game over", il leader greco, Alexis Tsipras, ha avuto un incontro bilaterale di due ore con il Presidente della Commissione europea, Jean-Claude Juncker, nel palazzo del Consiglio alla fine del summit Ue-America Latina. Incontro che fonti europee hanno definito come "un ultimo tentativo".

    Tuttavia, Tsipras ha dichiarato fiduciosamente alla stampa di continuare "a lavorare per accorciare le distanze, soprattutto per quanto riguarda le misure di bilancio, e per assicurare che la Grecia possa riprendersi e avere un debito sostenibile".

    Correlati:

    Tsipras: “Accordo possibile ma non taglio pensioni e sussidi”
    Grecia, blitz di Tsipras a Bruxelles per chiudere accordo
    Tags:
    François Hollande, crisi, Consiglio Europeo, Jens Weidmann, Donald Tusk, Angela Merkel, Jean-Claude Juncker, Alexis Tsipras, UE, Grecia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik