13:16 20 Giugno 2018
Stazione Spaziale Internazionale

Il rientro sulla Terra di AstroSamantha

© Foto : NASA
Mondo
URL abbreviato
0 51

Partita la Soyuz TMA-15 che riporterà a casa Samantha Cristoforetti ed i due compagni dell'equipaggio. Il contatto con il suolo terrestre è previsto per le 16.43 ora di Mosca.

Dopo 200 giorni di esperimenti a bordo della Stazione Spaziale Internazionale, sta rientrando sulla Terra Samantha Cristoforetti. La prima cosmonauta italiana rientrerà oggi insieme al comandante russo Anton Shkaplerov e all'ingegnere di volo statunitense Terry Virts. L'atterraggio è previsto nei pressi del cosmodromo di Baikonur, in Kazakistan.

Molti i record collezionati dalla Cristoforetti, diventando la prima donna per numero di giorni consecutivi di permanenza nello spazio, con i suoi quasi 200 giorni. Il precedente "record" apparteneva a Sunita Williams, con 194 giorni. Cristoforetti è anche la cosmonauta non russa ad avere trascorso più tempo nello spazio alla sua prima missione.

Capitano dell'Aeronautica militare italiana, 38 anni, Samantha Cristoforetti rientra sulla Terra e potrà riabbracciare i suoi cari dopo oltre sei mesi si importanti esperimenti, per la maggior parte predisposti da studiosi italiani. Chimica, biologia, studi sulla microgravità ma non solo: AstroSamantha infatti può dirsi la prima, insieme ai colleghi che l'hanno accompagnata in questa missione, a usare una stampante 3d e a bere un vero caffè espresso italiano tra le stelle. 

Correlati:

Sei navicelle russe nello spazio entro la fine del 2015
Tags:
Stazione Spaziale Internazionale, Spazio, Samantha Cristoforetti, Terra
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik