01:14 11 Dicembre 2017
Roma+ 15°C
Mosca+ 1°C
    Vladimir Putin al termine della linea diretta del 17 aprile.

    Putin a Expo: Rapporti Russia-Italia molto stretti

    © Sputnik. Sergei Gunyeev
    Mondo
    URL abbreviato
    0 232

    Ad Expo 2015 è il National Day della Russia. Il presidente Putin in visita alla fiera incontra il presidente del Consiglio italiano Renzi. Presente anche il ministro degli Esteri Lavrov.

    Iniziate attorno alle 11 le celebrazioni per la giornata dedicata alla Russia ad Expo 2015. In agenda oggi a Rho c'era l'attesa visita del presidente Vladimir Putin, accompagnato dal ministro degli Esteri Sergey Lavrov. Ad accoglierli il premier italiano Matteo Renzi, che dopo il saluto del presidente Putin ha ringraziato la delegazione russa per la presenza, dando il via ufficiale alla visita.

    "Russia e Italia sono legate da rapporti molto stretti".

    Queste le parole usate da Putin per definire le relazioni tra i due Paesi che, ha ricordato poi, sono legate da una partnership che dura da oltre 5 secoli. Descrivendo poi le ragioni della presenza della Russia ad Expo, il presidente Putin ha sottolineato come la sua partecipazione all'esposizione universale risalga a 160 anni fa.

    "All'Expo del 1906 di Milano — ha sottolineato Putin — raccogliemmo molte decorazioni".

    Presidente russo Vladimir Putin e Primo Ministro italiano Matteo Renzi a Milano
    © Fotobank.ru/Getty Images/ Sasha Mordovets

    Sulle ragioni del presente e sul tema scelto per il 2015, Putin ha parlato del padiglione russo, allestito con particolare attenzione dedicata alle nuove frontiere raggiunte dagli scienziati russi in materia alimentare, con quello che ha definito "grande contributo all'economia e alla sicurezza alimentare in tutto il mondo" dalla Russia.

    Dopo i ringraziamenti per l'invito ricevuto, il presidente Putin ha assistito poi al saluto del premier italiano Matteo Renzi. Un breve intervento quello di Renzi, che ha voluto in apertura ringraziare tutti i cittadini russi presenti all'evento, ha accolto Putin ribadendo come Mosca sia stata tra le prime ad appoggiare la candidatura di Milano per Expo. Immancabile poi un passaggio sulle relazioni tra i due Paesi, scandite a detta di Renzi dall'importante scambio culturale. In tal senso Renzi ha voluto citare il celebre passaggio di un noto romanzo dello scrittore russo Dostoevsky.

    "Quella straordinaria frase di Dostoevsky sulla bellezza che salva il mondo — ha detto il premier italiano — che è una pietra miliare nella costruzione culturale della vita letteraria e civica dei nostri paesi, sia stata scritta mi piace pensare proprio in Italia, in occasione di un soggiorno che il grande letterato russo ebbe nel nostro paese". 

    Correlati:

    Scalea: "Visita di Putin ha un valore importante"
    EXPO 2015, tutto pronto per accogliere Putin
    La giornata italiana di Putin, dall'EXPO al Quirinale
    Gentiloni. L’italia proseguirà il dialogo con Putin
    Tags:
    Expo 2015, visita, Matteo Renzi, Vladimir Putin, Italia, Russia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik