17:58 16 Dicembre 2017
Roma+ 12°C
Mosca+ 5°C
    giornali nel chiosco

    Le prime pagine italiane del 9 giugno

    © Jeroen Bosman
    Mondo
    URL abbreviato
    0 01

    La polemica tutta italiana tra regioni del nord e governo sulla questione migranti tiene banco anche oggi sulle prime pagine italiane, dove conquista spazio il G7 di Monaco, ieri alla sua giornata conclusiva. Titoli di primo piano anche per la Grecia, con il premier Tsipras intervistato dal Corriere della Sera.

    "Premi ai Comuni che ospitano i migranti. Scontro Nord-Sud". E' questo il titolo de La Repubblica che, a proposito della polemica innescata dalle parole del presidente della regione Lombardia Roberto Maroni, riporta la reazione del governo, che ieri tra le altre cose ha confermato la quota 5mila profughi da ospitare nelle regioni settentrionali. A destra sotto l'immagine di Renzi e Obama a colloquio in Baviera per il G7: "Putin vuole rifare l'Impero", Obama pronto a nuove sanzioni.

    Grecia in primo piano sul Corsera che ospita un'intervista al premier ellenico Tsipras: "Le nostre condizioni" è il titolo di apertura del giornale che, subito sotto, sceglie Mierkel e Obama per le notizie dal G7. "Obama: nuove sanzioni. Mosca reagisce". In taglio alto la politica interna, con polemica sui migranti al Nord: "La Lega sfida i prefetti. E Renzi promette più aiuti ai Comuni".

    Politica italiana anche su La Stampa. Il quotidiano torinese apre sul PD in entrambe le notizie principali: Renzi avvisa la minoranza, basta diktat" in cui riferisce della direzione PD di ieri; Migranti, al Nord è guerra tra regioni" è invece il titolo che riassume la bagarre nata dalle prole di Maroni, che aveva minacciato di tagliare i fondi ai Comuni che avessero ospitato nuovi profughi, a cui ha fatto seguito anche la reazione del governatore del Piemonte: "l'esecutivo non premi gli egoisti" sono le parole di Sergio Chiamparino riportate dal giornale.

    Il Fatto Quotidiano, ancora sulla questione migranti: "La mangiatoia l'ha inventata Maroni". Il riferimento qui è alle critiche mosse dal governatore lombardo e dalla Lega al sistema delle quote criticato in queste ore, sottolineando come sia stato lo stesso Maroni, all'epoca ministro dell'Interno, a promuovere l'attuale meccanismo in uso per la distribuzione dei profughi su base regionale.

    Sul romano Il Messaggero gli sviluppi della vicenda Mafia Capitale, con nuovi elementi sui due personaggi di spicco dell'organizzazione: "Carminati prendeva la pensione. Buzzi: ho segreti choc". Il titolo principale comunque, anche qui, è sui migranti: "Linea dura con il Nord".

    Ultimo quotidiano della rassegna di oggi è Il Giornale, che offre come sempre una lettura molto critica sull'operato del governo in carica: "Renzi incentiva gli immigrati" è il titolo, mentre nel catenaccio il quotidiano milanese riferisce del bonus per i Comuni che ospitano nuovi migranti, considerato un "invito per gli scafisti".

    Correlati:

    Migranti, governatori del nord contro Renzi
    Peskov: al G7 nulla di nuovo
    Pressioni di Obama al G7, il si della UE al Ttip si avvicina
    UE si prepara a prorogare sanzioni contro Russia
    Tags:
    migranti, Sanzioni, Mafia Capitale, Roberto Maroni, Matteo Renzi, Vladimir Putin, Angela Merkel, Barack Obama, Grecia, Italia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik