23:00 21 Ottobre 2018
Andriy Lysenko, portavoce ATO delle forze armate ucraine nel Donbass

Forze di sicurezza ucraine in stato di allerta e pronte a combattere nel Donbass

© Sputnik . Alexandr Maksimenko
Mondo
URL abbreviato
0 18

Le forze di sicurezza ucraine sono state portate in stato di allerta nella linea di contatto del Donbass in seguito al peggioramento della situazione, ha dichiarato il portavoce dell'amministrazione presidenziale di Ucraina sull'operazione speciale antiterrorismo Andriy Lysenko.

"Dobbiamo tenere l'intera linea di demarcazione sotto controllo speciale, e per il fatto che c'è stato un tentativo attivo di attaccare le nostre posizioni a Marinka, i nostri soldati sono stati messi in stato di allerta. Siamo pronti a incontrare il nemico in qualsiasi luogo,"- ha detto Lysenko in una conferenza stampa.

Secondo il rappresentante di Kiev, le autorità ucraine non intendono ritirare le armi pesanti dalla zona di Marinka e Krasnogorovka nel Donbass in seguito al peggioramento della situazione sulla linea di contatto con le milizie filorusse.

In precedenza i soldati ucraini avevano segnalato che le milizie mercoledì sera avevano lanciato un attacco contro le loro posizioni vicino Marinka e Krasnogorovka, nei pressi di Donetsk; successivamente le forze di sicurezza avevano respinto l'attacco. Le autorità della DNR avevano definito le dichiarazioni di Kiev speculazioni opportunistiche.

 

 

Tags:
Accordi di Minsk, Battaglioni paramilitari ucraini, Tregua, Violazioni, esercito ucraino, Andriy Lysenko, Donetsk, Repubblica popolare di Donetsk, Donbass
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik