00:53 21 Agosto 2017
Roma+ 26°C
Mosca+ 18°C
    Ricercatore nucleare Georgy Tikhomirov

    Ricercatori nucleari leader nel mondo discuteranno futuro industria atomica a Mosca

    Mondo
    URL abbreviato
    0 27461

    Lunedì 1° giugno a Mosca è iniziato uno dei più grandi forum internazionali sul nucleare: "Atomexpo 2015".

    I rappresentanti delle organizzazioni internazionali e governative, delle associazioni pubbliche, delle compagnie russe e straniere e dei principali esperti nel campo dell'industria nucleare sono arrivati nella capitale russa per partecipare alla fiera congressuale e di settore. Quest'anno il tema principale del forum è: "l'energia nucleare. Impulso per lo sviluppo sociale ed economico".

    "Oggi il settore energetico nucleare ha due problemi principali: di personale e di sviluppo di tecnologie per la conservazione dei rifiuti radioattivi con un tempo di dimezzamento di centinaia di anni o di più,"

    — ha dichiarato il rettore della facoltà di Ingegneria Fisica Nucleare di Mosca Georgy Tikhomirov.

    "Il denaro è una parte importante della nostra vita. I giovani intelligenti possono guadagnare in vari modi. Un programmatore può lavorare in banca e può lavorare in una società come "Rosatom".

    Se la banca lo paga il doppio e lì non si assume la responsabilità che invece ha quando si tratta di tecnologia nucleare, naturalmente sceglie di lavorare in banca. Pertanto in molti Paesi il problema della sostituzione di specialisti negli impianti che utilizzano la tecnologia nucleare è grave.

    Il secondo problema riguarda le scorie radioattive. In alcuni Paesi si selezionano progetti, si scavano gallerie, si costruiscono impianti sperimentali per lo stoccaggio delle scorie, affinchè la radioattività di questi materiali decada in 100 anni. Per questa durata abbiamo le garanzie. Vale a dire nel prossimo futuro o svilupperemo un'energia rapida e bruceremo questi rifiuti, eliminando virtualmente il problema di accumulo, o li seppelliremo in gallerie profonde in grado di contenerli, "- ha chiarito Tikhomirov.

    L'industria nucleare non è solo energia, ma è anche medicina nucleare.

    "Oggi la medicina nucleare è ampiamente usata in tutti i Paesi sviluppati. Per esempio anche in Germania, che nel lungo periodo ha deciso di rinunciare all'energia nucleare. Negli scantinati delle cliniche di Europa e Stati Uniti ci sono migliaia di acceleratori. Producono farmaci radioattivi di breve durata per la terapia e la diagnostica,"

    — ha raccontato l'esperto russo.

    Secondo Tikhomirov, il futuro delle tecnologie nucleari, compresa l'energia nucleare, sarà attuale almeno per i prossimi 100-200 anni.

    "Forse tra 100 anni troveremo qualcosa di unico, ma sono sicuro che non lasceremo le radiazioni. Persino il sole è radiazione. Per quanto riguarda l'energia nucleare, desidero credere che in futuro, in aggiunta ai reattori termici, che oggi costituiscono la base dei reattori utilizzati, opereranno reattori veloci. Il loro uso aumenta di 100 volte le scorte di combustibile nucleare nel mondo."

    Correlati:

    Gli USA hanno testato una potente bomba anti-bunker per avvertire l'Iran sul nucleare
    “Guerra nucleare nel Baltico”, il Cremlino accusa i media occidentali di demonizzare la Russia
    Nucleare, Khamenei: Intesa non vincolante per Iran
    Tags:
    energia nucleare, forum, Russia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik