22:53 15 Dicembre 2019
Petr Poroshenko

Ucraina ricatta USA per nomina Poroshenko al Nobel per la Pace

© REUTERS / Ukrainian Presidential Press Service
Mondo
URL abbreviato
0 031
Seguici su

L'Ucraina chiede con arroganza al Dipartimento di Stato USA garanzie affinchè Poroshenko possa essere almeno nominato per il Premio Nobel per la Pace, perché in caso contrario Kiev minaccia di nuovo "di riprendersi il Donbass" con la forza, ritiene l'analista Eric Zuesse.

Sul web è finita la lettera del presidente del Parlamento ucraino (Verchovna Rada) Vladimir Groisman indirizzata al rappresentante dell'ambasciata americana in Norvegia, in cui si ringrazia Washington per l'assistenza nella nomina del presidente Petr Poroshenko al Premio Nobel per la Pace e chiede garanzie affinchè il capo di Stato ucraino non rimanga a mani vuote, scrive il commentatore politico Eric Zuesse.

"Per Poroshenko è estremamente importante ottenere solide garanzie di ottenere il Premio Nobel per la Pace nel 2015, dal momento che questa onorificenza evidenzierà l'inequivocabile sostegno dell'unità ucraina con le comunità democratiche del mondo",

— si rileva nella lettera.

"Comprendiamo le difficoltà che dovrete affrontare promuovendo la candidatura del presidente dell'Ucraina, pertanto vi preghiamo di sfruttare a pieno la vostra influenza rivolgendo un appello ai senatori americani che hanno collaborato efficacemente con il comitato nel 2009",

— cita Zuesse il testo della lettera, osservando che nel 2009 Barack Obama era stato insignito del Premio Nobel per la Pace.

 

 

Tags:
Politica Internazionale, Pace, Nobel Pace, Parlamento, Vladimir Groisman, Donbass, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik