19:19 17 Gennaio 2018
Roma+ 14°C
Mosca-7°C
    Attentato in moschea sciita della provincia di Al-Qatif, Arabia Saudita

    Arabia Saudita, attentato ISIS a moschea sciita

    © REUTERS/ Stringer
    Mondo
    URL abbreviato
    0 04

    Ancora un attentato contro la popolazione sciita in Arabia Saudita. ISIS rivendica, il bilancio provvisorio è di 4 vittime.

    Un'autobomba è esplosa questa mattina nei pressi di una moschea sciita in Arabia Saudita. Secondo quanto riportato dall'emittente televisiva Al Arabiya, l'attentato è avvenuto a Damman, principale porto sul Golfo del Paese e capoluogo della provincia orientale di al Sharqiyya, considerata l'area più ricca di petrolio al mondo.

    Il ministero dell'Interno saudita ha fatto sapere che le vittime sarebbero quattro, ma il bilancio è ancora provvisorio.

    Secondo le prime ricostruzioni fornite da testimoni all'emittente panaraba che ha dato notizia dell'attentato, l'esplosione sarebbe avvenuta nel parcheggio della moschea sciita di Al Anoud, nel corso della preghiera dei fedeli. Il kamikaze alla guida dell'auto, sempre secondo quanto riferito dai presenti, avrebbe fatto esplodere l'ordigno a bordo una volta resosi conto di essere stato individuato da un addetto alla sicurezza. Poco dopo la deflagrazione l'ISIS ha rivendicato l'azione tramite un profilo Twitter riconducibile al califfato.

    "I membri del Califfato hanno fatto detonare un ordigno presso una moschea degli Houti, che ha portato alla morte e al ferimento di molti di loro"

    L'attentato di oggi arriva ad una settimana esatta da un altro assalto ad una moschea sciita in Arabia Saudita. Un kamikaze si era infatti fatto esplodere nel corso della preghiera del venerdì nel villaggio di al Quadeeh, provocando almeno 20 morti e decine di feriti. Anche in quel caso lo Stato Islamico aveva rivendicato l'attacco, minacciando la popolazione sciita di "giorni bui finchè non saranno cacciati dalla Penisola Arabica". 

    Correlati:

    ISIS, scoperte altre fossi comuni a Tikrit
    Libia, Leon: ISIS vuole che la guerra civile continui
    Tags:
    Terrorismo, ISIS, Arabia Saudita
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik