22:59 11 Dicembre 2018
Dopo esplosione di un'autobomba

Baghdad, esplosioni in due hotel: 10 morti

© AFP 2018 / STR
Mondo
URL abbreviato
0 0 0

Due potenti deflagrazioni nel cuore della notte. Due autobomba fatte saltare in aria nei parcheggi di due diversi lussuosi hotel della capitale irachena fanno almeno 10 vittime. Ancora nessuna rivendicazione.

Terrore a Baghdad dove questa notte due autobomba sono state fatte esplodere nei parcheggi degli hotel Cristal e Babil, causando la morte di almeno 10 persone ed il ferimento di altre 30. Al momento nessuna rivendicazione è stata ancora fatta. L'area della città in cui si sono registrate le deflagrazioni è quella in cui tradizionalmente sono presenti le sedi di trasmissione dei media nazionali ed internazionali.

Secondo fonti della polizia locale, la prima esplosione si è registrata all'Hotel Babil, poco prima di mezzanotte. Testimoni hanno fotografato il luogo dell'attentato, di cui circolano da questa notte diverse immagini sui social network. I morti a causa dell'esplosione al Babil sarebbero 6, mentre 14 sono le persone rimaste contuse.

Da ieri è partita l'offensiva irachena per riprendere il controllo di Ramadi
© AFP 2018 / Azhar Shallal

Dopo circa 1 minuto attivata l'altra autobomba, nel parcheggio del Cristal, tradizionalmente frequentato da giornalisti stranieri: 4 vittime e almeno 13 feriti. Il Cristal già nel 2008, quando si chiamava Sheraton Hotel, era stato bersaglio di un attacco terroristico che non aveva causato vittime.

Nessuna rivendicazione al momento, ma gli inquirenti iracheni non escludono alcuna ipotesi. Il paese è da settimane in balia della campagna di primavera dell'ISIS e dello scontro sempre più cruento tra la fazione sciita e quella sunnita. Secondo un recente rapporto dell'ONU, dall'inizio dell'anno in Iraq sono morti oltre 5.500 civili a causa del terrorismo. 

Correlati:

ONU: ISIS colpevole genocidio di yazidi in Iraq
Iraq, premier Abadi: Liberata Tikrit
Primo ministro dell’Iraq arriva a Mosca malgrado i tentativi di dissuaderlo
Tags:
Vittime, Esplosione, ISIS, Iraq
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik