14:37 24 Febbraio 2018
Roma+ 12°C
Mosca-10°C
    Vladimir Putin

    Scandalo FIFA, Putin vede ingerenza USA e sottolinea correttezza operato Russia

    © Sputnik. Grigoriy Sisoev
    Mondo
    URL abbreviato
    0 351

    Il presidente russo Vladimir Putin ha definito molto strano il fatto che gli arresti dei dirigenti FIFA siano avvenuti su richiesta degli investigatori americani, che stanno cercando di estendere la propria giurisdizione in altri Paesi.

    Mercoledì si è saputo che diversi alti funzionari della FIFA sono stati arrestati a Zurigo con l'accusa di corruzione. La Procura Generale USA ha parlato di un sistema di corruzione su vasta scala in seno alla FIFA nel corso degli ultimi due decenni in ambito dell'assegnazione dei Mondiali e dei diritti radiotelevisivi. I capi d'accusa comprendono inoltre frode, estorsione e riciclaggio di denaro.

    "Per quanto riguarda le circostanze degli arresti sembra molto strano, perché le misure cautelari sono avvenute su richiesta della parte americana con l'accusa di corruzione", — ha detto Putin, rispondendo alle domande dei giornalisti sulle indagini contro la FIFA condotte dalle autorità competenti di Stati Uniti e Svizzera.   

    Vladimir Putin, ispeziona lo stadio Otrkytie Arena, già inaugurato, dove si svolgerà la semifinale dei mondiali 2018.
    © Sputnik.
    Vladimir Putin, ispeziona lo stadio "Otrkytie Arena", già inaugurato, dove si svolgerà la semifinale dei mondiali 2018.

    Il discorso riguarda dirigenti di alto livello.

    "Si può ipotizzare che qualcuno di loro abbia infranto qualcosa, non lo so, ma di sicuro non hanno nussun legame con gli USA. Questi funzionari non sono cittadini statunitensi. Se è avvenuto qualcosa, non è successo negli Stati Uniti, e gli Stati Uniti non hanno competenza. E' un altro chiaro tentativo di estendere la propria giurisdizione in altri Paesi " — ha aggiunto il presidente russo.

    Putin non esclude che nella situazione creatasi con la FIFA, i partner americani sfruttino gli stessi metodi usati contro il fondatore di WikiLeaks Julian Assange e l'ex ufficiale dell'intelligence americana Edward Snowden per raggiungere i loro obiettivi particolari.

    "Purtroppo usano questi metodi per raggiungere i loro obiettivi particolari ed agiscono illegalmente indagando la gente. Non escludo che riguardo la FIFA sia lo stesso, anche se non so che come andrà a finire. Quello che sta accadendo alla vigilia delle elezioni del presidente FIFA suggerisce proprio questa idea", — ha detto Putin, rispondendo alle domande dei giornalisti sulla situazione intorno alla FIFA.

    Putin ha osservato che gli Stati Uniti stanno cercando di evitare la rielezione alla presidenza della FIFA di Blatter.

    "E' la più rozza violazione dei principi delle organizzazioni internazionali", — ha detto Putin. "Come sappiamo, mi pare venerdì, si svolgeranno le elezioni presidenziali in seno alla FIFA, e il presidente in carica Joseph Blatter ha tutte le possibilità di essere rieletto. Conosciamo le pressioni nei suoi confronti per vietare l'organizzazione dei Mondiali di calcio del 2018 in Russia. Sappiamo la sua posizione, che non ha nulla a che fare con i rapporti speciali tra FIFA e Russia. La sua posizione di principio è generale", — ha detto Putin.

    Il presidente russo Vladimir Putin ha osservato che lo sport dovrebbe avere un impatto positivo sulla politica e servire da piattaforma per il dialogo: le possibili conseguenze dello scandalo nella FIFA non toccano la Russia, organizzatore della Coppa del Mondo nel 2018.

    "Non lo so. Non ci riguardano", — ha detto Putin, rispondendo alle domande dei giornalisti sulla situazione attorno alla FIFA e sul possibile impatto che potrebbe avere sullo svolgimento dei Mondiali in Russia.


    MONDIALI 2018, MOSCA

     

    Tags:
    Politica, Giustizia, Sport, Scandalo, Mondiali di calcio 2018, corruzione, Wikileaks, FIFA, Julian Assange, Joseph Blatter, Edward Snowden, Vladimir Putin, Svizzera, USA, Russia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik