07:01 22 Maggio 2019
Valico di frontiera tra Russia e Ucraina

La Russia scava un fossato di 100 km lungo confine con Ucraina

© Sputnik . Andrey Iglov
Mondo
URL abbreviato
0 14

Le guardie di frontiera hanno rafforzato il confine russo-ucraino nella regione di Rostov. Gli ingegneri hanno costruito più di 40 chilometri di recinzioni e scavato fossati per circa 100 chilometri, riporta il quotidiano "Rossiyskaya Gazeta" riferendosi al dipartimento regionale dell'FSB sulla gestione del confine.

Al dipartimento hanno sottolineato che questa misura è legata alla sicurezza della regione del Don e per prevenire il traffico illecito di armi nel Donbass.

Dall'inizio del 2015 ci sono stati più di 60 tentativi di far passare attraverso il confine armi e munizioni. In particolare le guardie di frontiera hanno sequestrato più di 40 armi da fuoco, circa 6mila munizioni, 200 granate, 100 razzi e 30 mine.

Per attraversamento illegale della frontiera sono state arrestate più di 130 persone, mentre per violazione delle norme doganali sono state arrestate circa 300 persone. In cinque casi le guardie di frontiera hanno dovuto usare armi da fuoco.

La lunghezza del confine russo-ucraino nella regione di Rostov è di circa 660 chilometri, di cui più di 400 chilometri si snoda lungo terreni disabitati.

 

 

 

Tags:
Sicurezza, Confine, FSB, Rostov, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik