02:28 21 Ottobre 2018
Profughi stanno lasciando la città irachena di Ramadi

Al Arabiya: combattenti di “Stato islamico” hanno occupato la città di Ramadi

© AP Photo / Stringer
Mondo
URL abbreviato
0 10

Il canale Al Arabiya ha comunicato che i terroristi dello “Stato islamico” hanno occupato la città di Ramadi, capoluogo del governatorato di Al Anbar nell’Ovest dell’Iraq.

Secondo i giornalisti della televisione araba la città è finita in mano agli estremisti dopo che era stata lasciata dalle forze governative. In precedenza gli estremisti avevano già occupato la sede del comando operativo "Al Anbar".

La notte del 15 maggio, dopo una serie di attacchi terroristici, lo "Stato islamico" ha lanciato un'offensiva, occupando una notevole parte della città. In risposta il governo ha mandato a Ramadi dei rinforzi, ordinando la controffensiva.

Domenica è sato comunicato che a Ramadi i terroristi islamici hanno massacrato 503 persone. Intanto l'Organizzazione Internazionale per le Migrazioni (IOM) segnala che soltanto negli ultimi due gionri più di 8000 abitanti hanno lasciato la città.

Correlati:

Miloš Zeman invoca un’operazione internazionale contro lo “Stato islamico”
“Stato islamico” rivendica la sparatoria in Texas
Tags:
ISIS, città di Ramadi, Iraq
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik