14:38 09 Agosto 2020
Mondo
URL abbreviato
0 420
Seguici su

Nei prossimi 3 anni l'Ucraina ha in programma di spendere circa 200 milioni di dollari per la costruzione di "Stena" (“Muro”) al confine con la Russia, riporta il quotidiano "Ukrainskaya Pravda", riferendosi ad una circolare del governo.

In precedenza il presidente dell'Ucraina Petr Poroshenko aveva dichiarato che Kiev avrebbe costruito al confine con la Russia, se fosse stato necessario, un moderno e resistente complesso di fortificazioni. In seguito il primo ministro ucraino Arseniy Yatsenyuk aveva annunciato la costruzione di

"un vero e proprio confine con la Federazione Russa",

chiamando il progetto "Stena" ("Muro"). In seguito aveva proposto di rinominare il progetto "terrapieno europeo". Ieri il consiglio dei ministri dell'Ucraina ha reso pubbliche le stime del progetto.

Il confine sarà dotato di fossati anticarro, torri di osservazione in metallo alte 17 metri, mezzi di monitoraggio, allarme e d'attacco, così come punti d'appoggio speciali per le guardie di frontiera.

 

 

Tags:
Finanze, Sicurezza, Stena (Muro), Confine, governo, Arseniy Yatsenyuk, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook