05:22 24 Novembre 2020
Mondo
URL abbreviato
0 190
Seguici su

Il vice ministro delle Finanze della Russia Sergey Storchak ha comunicato che la Russia non parteciperà alla ristrutturazione del debito dell’Ucraina, rilevando che in giugno Kiev deve versare a Mosca una nuova tranche del suo debito.

La Russia ha investito in eurobond ucraini 3 miliardi di dollari. In giugno 2014 l'Ucraina ha ripagato 73,3 milioni di dollari e in dicembre dello stesso anno altri 75,5 milioni.

Il 10 aprile di quest'anno anche il Comitato dei creditori privati dell'Ucraina, che insieme hanno investito in titoli ucraini 10 miliardi di dollari, si era rifiutato di ristrutturare il debito di Kiev.

Attraverso la ristrutturazione l'Ucraina spera di poter risparmiare sugli interessi circa 15 miliardi di dollari. Ciò è una delle condizioni per ottenere ulteriori finanziamenti da parte del Fondo Monetario Internazionale.

In marzo dell'anno in corso il debito estero dell'Ucraina è cresciuto dell'8,3%, fino a 32,8 miliardi di dollari. La Banca Nazionale  prevede che entro la fine dell'anno il debito complessivo di Kiev potrebbe raggiungere il 93% del PIL del paese.

Correlati:

“L'Ucraina verso il collasso sociale”
A Kiev è cominciata una protesta ad oltranza
Tags:
Debito, Sergey Storchak
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook