07:15 27 Aprile 2017
    Abitante del Donbass

    Nel Donbass sono arrivati gli ispettori internazionali

    © Foto: Eliseo Bertolasi
    Mondo
    URL abbreviato
    0 111752

    Nell’Est dell’Ucraina hanno iniziato il loro lavoro gli ispettori internazionali diretti dalla Danimarca. Del gruppo fanno parte anche rappresentanti di Canada, Polonia e Moldavia.

    La notizia è comparsa su Facebook, sulla pagina dell'operazione militare, come viene ufficialmente denominata l'operazione militare nell'Est del paese.

    "Per due settimane gli esperti della delegazione militare esamineranno la siutazione sociale e politica in Ucraina per favorire il ritrovamento delle vie di uscita dalla situazione di crisi che si è creata nel Sud-Est del paese", — si legge nel comunicato. La prima tappa degli ispettori è la città di Kramatorsk.

    Una donna pulisce la strada davanti al suo palazzo bombardato dall'esercito ucraino.
    © Sputnik.
    Una donna pulisce la strada davanti al suo palazzo bombardato dall'esercito ucraino.

    Sulla base dei risultati della missione verrà stilato un rapporto che sarà presentato all'OSCE. Lo Stato maggiore ha rilevato che "lo scopo di questa attività è quello di dare agli specialisti stranieri la possibilità di avere un quadro oggettivo di quello che sta accadendo nella zona dell'operazione militare".

    Correlati:

    Il blocco del Donbass sta fruttando a Kiev decine di milioni
    Nel Donbass la guerra continua
    Tags:
    ispettori, OSCE
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik