12:51 15 Agosto 2018
Navicella da trasporto russa Progress

Roscosmos: l’8 maggio “Progress” avariata cesserà di esistere

© NASA
Mondo
URL abbreviato
0 11

L’ente spaziale russo Roscosmos ha comunicato che la navicella da trasporto “Progress M-27M”, che sta cadendo sulla Terra, cesserà la sua esistenza l’8 maggio.

"La nave brucerà quasi completamente negli strati densi dell'atmosfera, soltanto alcuni piccoli frammenti potranno raggiungere la Terra. Il tipo e le dimensioni di questi frammenti sono analoghi a quelli che si hanno nel caso di una discesa controllata", — ha informato Roscosmos.

La capsula "Progress" è stata lanciata dal cosmodromo di Baikonur il 28 aprile. Dopo la separazione dal terzo stadio del lanciatore "Soyuz", la capsula non si è posizionata sull'orbita prestabilita. I tentativi di ristabilire il contatto con la nave non hanno avuto seguito. "Progress" ha cominciato la discesa incontrollata.

Secondo i dati del Comando strategico degli USA, i frammenti della capsula potrebbero cadere nella parte occidentale dell'oceano Indiano.

Tags:
Progress, Roscosmos, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik