14:56 27 Aprile 2017
    Un poliziotto polacco

    Polonia manderà in Ucraina dei suoi poliziotti

    © AFP 2017/ John Macdougall
    Mondo
    URL abbreviato
    0 34839

    Il governo di Varsavia ha deciso di partecipare con un proprio contingente di polizia alla missione consultiva dell’Unione Europea per la riforma del settore della sicurezza civile in Ucraina. Ne informa un comunicato del governo polacco.

    L'ufficio stampa del governo ha comunicato che "il contingente viene creato con lo scopo di partecipazione all'elaborazione delle decisioni relative alla riforma del settore della sicurezza interna in Ucraina". Tale partecipazione avverrà attraverso consultazioni di vario livello, in particolare sui problemi della riforma del settore della sicurezza del paese, e mediante altri aiuti volti ad "implementare delle nuove strategie di sicurezza", "a promuovere la fiducia e la certezza nel campo dei diritti umani" e a "garantire il controllo sulle strutture preposte a queste funzioni".

    "L'appartenenza della Polonia all'Unione Europea e la sua posizione geopolitica rendono necessaria la nostra partecipazione alle azioni per il sostegno delle riforme in Ucraina", — dice il comunicato del governo.

    Il contengente sarà composto di 10 ufficiali di polizia che resteranno in Ucraina per almeno un anno. Il governo della Polonia ha precisato che i poliziotti non saranno armati.

    Correlati:

    Polonia dà il via libera per creare una brigata mista con Ucraina e Lituania
    Polonia sta creando un sistema di videosorveglianza del confine con la Russia
    Tags:
    Missione UE, Polizia, Polonia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik