09:23 24 Aprile 2017
    Lupi notturni

    “Lupi Notturni”: l'anno prossimo saremo a Leopoli

    © AFP 2017/ SERGEI GAPON
    Mondo
    URL abbreviato
    0 46871

    Il leader dei “Lupi Notturni” Alexandr Zaldostanov ha dichiarato che l’anno prossimo i biker russi si recheranno in Ucraina occidentale per ripristinare i simboli della Vittoria.

    "Verremo a Leopoli, potete esserne certi. Vedrete nella città anche i nastri di San Giorgio, e tutti i nostri monumenti alla Vittoria torneranno ai loro posti", — ha detto Zaldostanov al corrispondente dell'Agenzia RIA Novosti.

    I "Lupi Notturni" avevano deciso di celebrare i 70 anni della Vittoria nella Grande Guerra Patriottica con una marcia fino a Berlino. Da Mosca i biker volevano recarsi a Minsk e poi a Brest, Breslavia, Brno, Bratislava, Vienna, Monaco di Baviera, Praga e Torgau, per raggiungere alla fine la capitale tedesca. Tuttavia le autorità della Polonia hanno negato ai motociclisti l'ingresso nel paese.

    Domenica alcuni dei biker russi sono comunque riusciti a varcare la frontiera della Germania. Un gruppo di una decina di motociclisti è arrivato ieri sera nella città tedesca di Bad Reichenhall, situata al confine dell'Austria.

    Correlati:

    Biker polacchi e "lupi notturni" russi insieme per la vittoria sul nazismo
    Motociclisti polacchi aiutano i biker russi “Lupi notturni” per celebrare la vittoria sul nazismo
    Tags:
    Lupi notturni, Alexandr Zaldostanov, Russia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik